Smith Offshore Stick GTK sotto tortura!

Nessun Commento Tags: , ,

Smith Offshore Stick GTK sotto tortura!

La scorsa settimana con Stefano abbiamo deciso di tirar su le nostre Smith Offshore Stick GTK in azione nel mar Ligure a caccia di tonni. Sapevamo che la stagione non era ancora partita, ma in compagnia del Black Minnow e del nuovo Power Tail Mar sapevamo di avere della canche.

Smith Offshore Stick GTK 1

Ecco nel dettaglio la canna che ho utilizzato io e che si adatta perfettamente a questo mare e questa tipologia di esche.

GTK-80SJX

Sul fusto dichiara espressamente il suo target: Tonni di classe superiore ai 40Kg. L’attrezzo che tutti i pescatori del Mediterraneo utilizzano da svariati anni per lanciare agevolmente sia grossi Stickbait che artificiali specifici per la pesca al Tonno quando questo è a caccia di piccoli pesci foraggio.

Target di pesce: Tonni rossi

Artificiali Smith consigliati: Baby RunbohSuper SurgerMagnum SurgerSuper Ulm , Dragon Saruna

gtk-80-sjx

 

Smith Offshore Stick GTK 2

Stefano a differenza mia ha utilizzato la GTK-77SJH una canna con una potenza di lancio minore, perfetta per la dimensione delle prede di queste zone. Tanta soddisfazione per le nostre catture, e per essere stati tra i primi aa avere diversi strike in questo caldo e difficile inizio di stagione. Qui di seguito le caratteristiche di questa canna.

GTK-77SJH

Surface Jerking – Target Grandi Lampughe, Serra, piccoli e medi Pelagici, Tonnetti di branco. Le proprietà uniche dei materiali impiegati per la produzione di questa canna offrono un’eccezionale capacità di trasferimento della potenza che permette di lanciare agevolmente gli artificiali assicurando la massima efficienza durante il combattimento

gtk-77-sjh

Smith Offshore Stick GTK 5

Scritto da: Matteo Temprendola

Matteo Temprendola

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *