Aspio: i migliori artificiali

2 Commenti Tags: , ,

Aspio: i migliori artificiali

Ti stai avvicinando alla pesca dell’aspio e non sai quali sono i migliori artificiali per catturarlo? Il mondo delle esche artificiali è talmente ampio da metterti confusione?

In questo breve articolo proveremo a fare chiarezza illustrando alcune delle migliori esche per cominciare ad insidiarlo ed avere buoni risultati. L’aspio è un ciprinide ittiofago dotato di una grossa coda e dalla forma molto idrodinamica. Questo gli permette di muoversi ad alta velocità e di conseguenza a compiere attacchi fulminei alle sue prede. La velocità e l’irruenza dell’attacco lo rendono una delle prede più divertenti nel panorama dello spinning. Se aggiungiamo che è in grado di raggiungere taglie notevoli completiamo il profilo del Game Fish perfetto.

 

Aspio: i migliori artificiali

 

Quali sono gli artificiali più catturanti? In questo articolo mostreremo le migliori esche per insidiarlo

Partiamo dal primo artificiale quello più divertente da usare il topwater con movimento WTD. WTD è l’acronimo della frase “Walking the Dog”. Questa sigla stà ad indicare il movimento che l’esca compie sulla superficie dell’acqua muovendosi a destra e sinistra formando delle S. L’aspio è un pesce che ama inseguire esche recuperate molto velocemente, nei momenti in cui è molto attivo il WTD può fare la differenza. Un’altra peculiarità di questa tipologia di artificiale è che può raggiungere grandi distanze in fase di lancio. La forma aerodinamica e l’assenza di paletta agevolano la fase aerea. Per quanto riguarda il colore, è bene scegliere una tinta ben visibile a seconda del colore dell’acqua in cui stiamo pescando.

 

 

Aspio: i migliori artificiali 1

 

La seconda esca consigliata è il minnow o jerkbait. Il jerkbait è senza dubbio una delle esche più performanti per la ricerca degli esemplari di maggior taglia. Il consiglio è di utilizzare una versione da 145 mm. quando si ha la percezione che qualcosa possa muoversi, mentre il 125 mm. è perfetto per fare il miracolo! Il movimento stretto e poco invasivo di quest’esca risulta meno fastidioso agevolando l’attacco di pesci molto sospettosi e poco propensi a muoversi. Anche questa tipologia di artificiale permette lunghi lanci grazie ai pesi interni che si spostano durante la gittata.

 

Smith Haluca 125F Front

Smith Haluca 125F

 

 

 

 

 

Scritto da: Daniele Vinci

Daniele Vinci

2 commenti su “Aspio: i migliori artificiali”

  1. Carloalceste ha detto:

    Ma c’è ancora il programma Street fishing?

    1. Daniele Vinci Daniele Vinci ha detto:

      Ciao Carlo, abbiamo fatto solo una serie.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *